Strategy
|
Le Strategie Di Digital Marketing Più Vincenti Del 2020

Le Strategie Di Digital Marketing Più Vincenti Del 2020

Le strategie di digital marketing tradizionali come SEO e Social continueranno ad essere fondamentali. Diamo un’occhiata ai nuovi trend che contribuiranno a rendere le tue future strategie di marketing efficaci e vincenti.

Il Big data prende finalmente il volo

Grazie al machine learning e all’automatizzazione, la quantità di dati che riesci a processare non sarà più un limite. Di conseguenza, le piattaforme di digital marketing più famose come Google, Amazon, Facebook e tutti gli altri social che seguono lo stesso modello avranno sempre di più dati accurati e organizzati. L'organizzazione e l'accuratezza dei dati permetterà sempre di più ai digital marketing managers di targettizzare la propria audience in modo sempre più specifico.

Intelligenza artificiale e machine learning

L'apprendimento automatico (machine learning) è il primo dono pratico dell'intelligenza artificiale - e cambierà il modo in cui fai tutto nel marketing. Il machine learning elabora grandi volumi di dati, individua modelli in set di dati diversi ed effettua previsioni basate sui risultati.

Le previsioni appena citate sono algoritmi in grado di prevedere il comportamento del consumatore. In questo modo sarà sempre più facile trovare il il proprio pubblico di riferimento nel posto e nel momento adatto. Non dimentichiamo che già Google e Facebook da anni con le loro strategia di bidding automatiche danno sempre più libertà agli algoritmi di scegliere posizionamenti, bid e momenti della giornata più adeguati al pubblico di riferimento. In questo modo c'è meno lavoro "sporco" e in teoria più efficienza in termini di costi e tempo per i marketers. Ovviamente ancora molte strategia di automazione aiutano sicuramente a salvare tempo ma allo stesso momento non sempre sono efficienti in termini di costi. Provare per credere.

Personalizzazione

Ormai sono accessibili tutti gli strumenti per creare contenuti e pubblicità estremamente personalizzati. Gli unici ostacoli potrebbero risiedere nelle varie leggi per la protezioni dei dati come la GDPR. E' necessario essere sempre informati e aggiornati su tutte le regolamentazioni circa questo aspetto. Però in linea generale, la crescita di tutti i punti di contatto con gli users (touchpoints) ha aumentato la raccolta dati e quindi l'accuratezza dell'attività di digital marketing.

Trasparenza e protezione dei dati personali

Lo scopo della GDPR è quello di proteggere i dati degli utenti e rendere i processi trasparenti.
Prima di raccogliere qualunque tipo di dati, è necessario richiedere il permesso degli utenti.
Bisogna inoltre assicurarsi di comunicare il motivo per cui si intende collezionare i dati e le modalità per interrompere lo scambio di dati qualora l’utente lo desiderasse.

Contextual targeting

Il targeting contestuale è un modo di fare targeting senza servirsi dei dati personali degli utenti. Questo tipo di targeting si focalizza sulle sessioni individuali degli utenti e sui contenuti con cui le persone interagiscono. In altre parole, significa farsi trovare al posto giusto o meglio nel contesto giusto dove un bisogno ha più probabilità di nascere.

Un chiaro esempio di targeting contestuale sono le Google Display Ads (GDN) ovvero banner posizionati su molti siti web. Questo tipo di targeting è contestuale. Infatti, nel momento in cui una persona acquista una macchina, per esempio, si suppone abbia bisogno di un’assicurazione. Le compagnie assicurative, pertanto, potrebbero servirsi del contextual targeting pubblicando i propri annunci su siti di rivenditori di auto.

Il live video marketing

Il fenomeno del live video marketing, spinto dai social media, è in continua crescita. Facebook, Instagram, YouTube e Twitter supportano tutti lo streaming video live. L'evoluzione più grande del live video è sicuramente la nascita di piattaforme di live streaming come Twitch. Infatti, se prima la live era vista solo come un'aggiunta alle tradizionali piattaforme social, oggi sta diventando una vera e propria realtà.

Twitch nel futuro potrebbe diventare un vero e proprio grande fratello, dove le persone possono seguire in tempo reale i loro influencers preferiti i quali invece di perdere molto tempo a montare i contenuti, possono solo crearli in tempo reale senza preoccuparsi troppo della qualità. In un mondo in cui la quantità di contenuti online è sempre più grande, forse in molti contesti è più importante sfornare contenuti nuovi ogni giorno che non puntare solo sulla qualità. Ovviamente questo dipende dal pubblico e sopratutto dal servizio/prodotto che si vuole trattare.

La ricerca vocale

La voice search, o ricerca vocale, è una modalità di ricerca che permette agli utenti di utilizzare comandi vocali (la voce) per ottenere informazioni online, attraverso il riconoscimento vocale (ASR) e gli assistenti virtuali.

Con Google Home e Amazon Echo nella maggior parte delle case, l'interfaccia utente con cui poter conversare è una realtà sempre più vicina. Questa tendenza continuerà a svilupparsi e le persone saranno sempre più a proprio agio nel relazionarsi con i dispositivi nelle loro vite.

Questo cambierà il modo in cui le interfacce verranno progettate - dalle funzioni di ricerca in loco, al modo in cui viene eseguito il markup dei contenuti della pagina per renderli accessibili alle piattaforme vocali. Sicuramente la ricerca vocale evolverà e cambierà per sempre il mondo dei motori di ricerca e quindi il SEO. Infatti il SEO si estenderà come Voice Search Optimization (VSO) che comprende le attività volte a migliorare i contenuti per offrire agli utenti risposte vocali efficaci e la migliore esperienza conversazionale per le ricerche generiche.


Marketing funnel dinamico

Una volta che le persone acconsentono all'utilizzo dei propri dati, puoi creare canalizzazioni di vendita dinamiche che si adattano alle loro azioni precedenti.

Con un approccio più dinamico al marketing a imbuto, l'apprendimento automatico ti aiuterà a fornire i contenuti più convincenti in ogni fase del processo di vendita. Di fatti, creando gruppi di pubblico personalizzati puoi sempre di più creare funnel di vendita per gruppi di persone. Awareness, Engagement e Traffic (ad esempio) possono cambiare a seconda della tipologia di persone a cui si mira. In questo modo si aumenta la personalizzazione dell'esperienza aumentando la probabilità di vendita.

ARTICOLI simili